Archivio per 18 febbraio 2012

Altri prodotti dalla Toy Fair per “The Dark Knight Rises” e “Arkham City”

Posted in Action figures, Batman Universe, comics, fumetti, il cavaliere oscuro, Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno, merchandising, Movies, sequel, the dark knight, The Dark Knight Rises, Toys and papercrafts with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 18 febbraio 2012 by Redson85

Non solo Mattel, anche gli altri brand hanno presentato, alla Toy Fair di New York 2012, i loro prodotti dedicati al pipistrellone. In particolare, vi segnalo i collezionabili ispirati ai personaggi di The Dark Knight RisesArkham City da DC Direct e quelli particolarissimi di Funko e Mezco. Anche Kotobukiya ha presentato due statue, una comic style ed una da The Dark Knight Rises. Infine, Jakks Pacific ha mostrato le sue miniature e gli altri prodotti ispirati a The Dark Knight Rises.

Posto qui solo qualche immagine, vi invito a cliccare sul nome di ciascuna Compagnia per vedere l’intera gallery di prodotti! Vi assicuro che ci sono moltissime cose interessanti, non solo dall’Universo di Batman!

[Fonte: CoolToyReview]

Una riflessione su Catwoman in “The Dark Knight Rises”

Posted in il cavaliere oscuro, Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno, Movies, sequel, the dark knight, The Dark Knight Rises with tags , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , on 18 febbraio 2012 by Redson85

La Toy Fair 2012 ha ormai rivelato tutto ciò che le case di produzione cinematografica, quali anche la Warner, avevano con fatica tentato di tenere nascosto. Tra questi vi è sicuramente il look completo di Catwoman in The Dark Knight Rises, con le famose orecchie da gatto!

Come saprete, ho molto elogiato il modo in cui Bane è stato “portato alla vita” sul grande schermo da Nolan e dal suo staff. Il risultato è sorprendente! Probabilmente la migliore trasposizione di tutti i cattivi dell’universo di Batman, una delle più riuscite in assoluto.

Per quanto riguarda Catwoman, sebbene io non sia un fan del personaggio (non amo in generale i personaggi donna, li trovo poco plausibili), la trasposizione è, anche questa volta, riuscitissima! Gli occhialini che tanto avevano fatto discutere nella prima foto ufficiale del personaggio, si sollevano andando sopra la testa e, con la parte frontale rivolta verso il basso, simulano le orecchie da gatto! Al di sotto, Catwoman indossa una maschera per tenere nascosta la sua identità! Inoltre, gli occhialini stessi hanno un look molto tecnologico e funzionale, non sembrano solo un accessorio fashion come nella versione a fumetti. Anche in questo caso quindi, il processo di “realistificazione” del personaggio, ne ha conservato gli elementi fondamentali: gli occhialini e le orecchie. Che dire…chapeaux!