Ecco com’è stato inserito Batman nel sequel di “Man of Steel”!

Zack Snyder, in un’intervista, ha rivelato com’è nata l’idea di inserire Batman nel sequel de “L’Uomo d’Acciaio“, previsto per il 6 Maggio 2016, e come la Warner resti davvero “imbambolata” al solo nominare il personaggio per un proprio film! Ecco le parole del regista di “300“, “Watchmen” e “Man of Steel“:

batsupLa cosa che mi affascina veramente è… durante i test, senza nemmeno che ci siano Henry Cavill e Ben Affleck, vedere come sono i costumi di Batman e Superman. Te li trovi lì davanti, uno affianco all’altro… nella stessa scena. Poi c’è Wonder Woman, tutti e tre nella stessa scena, e anche se si tratta solo di un test ti trovi a pensare: “Ehi, è pazzesco!” Non è solo la prima volta che li vedo… è la prima volta che compaiono insieme sullo schermo in un film. E’ una cosa pazzesca!

Gal Gadot photo-025[…] Sfortunatamente non conosco nemmeno la timeline (dei PR). Il film uscirà tra così tanto tempo, è difficile da sapere quando vedrete per la prima volta i costumi. Sonocose legate alle strategie di marketing per il film. Non è una cosa che possono vedere tutti, anche se mi piacerebbe mostrarli a tutti. Io posso scattargli una foto con il mio cellulare, uno di essi è davanti a me qui nel mio ufficio in questo momento! E’ immenso, sul muro del mio ufficio, ed è epico, lasciatemelo dire. E penso: “Oddio, vorrei mandare questa foto online subito!” Ma non mi è permesso!

Snyder spiega perché la Warner ha scelto di inserire Batman in un film di Superman:

Dopo che abbiamo finito “L’Uomo d’Acciaio”, abbiamo iniziato a parlare di chi ci sarà nel prossimo film, e ho iniziato subito a dire che mi sarebbe piaciuto fargli affrontare Batman. Nel primo meeting ho proposto la cosa: “Magari Batman?” Magari alla fine del secondo film un po’ di Kryptonite veniva spedita a casa di Bruce Wayne. Magari in maniera criptica: sarebbe stata la prima volta che vedevamo Wayne. Ma dopo averlo detto ad alta voce… mi sono ritrovato a partecipare a una riunione sulla storia per parlare di chi avrebbe dovuto affrontare Superman dopo aver sconfitto Zod, un alieno gigante che era praticamente al suo pari, proveniva dal suo pianeta e tutto il resto. Chi combattere, a questo punto? Il problema è che una volta che ho detto Batman… è stato difficile tornare indietro. “Cosa ne pensate di Batman?” e a quel punto realizzi: “Okay, è una idea interessante. E a questo punto?” Voglio dire, cosa puoi pensare dopo questo?

Non intendo dire che quando ho accettato di dirigere “L’Uomo d’Acciaio” l’ho fatto perchè nel frattempo, in maniera sovversiva, tramavo di ottenere Batman. Batman è arrivato quando ci siamo messi a pensare a chi poteva affrontare Superman nel secondo film.

Che ne pensate? Era una scelta evitabile secondo voi, o ha fatto bene a pensare ad un crossover?

[Fonte BadTaste]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: